#orgogliopesto

C’è una cosa che amo da impazzire ed è l’odore del pesto che mi rimane tra le dita dopo aver fatto il pesto al mortaio!

Farlo coi bimbi, poi, dà un tocco di sapore in più e oggi sentire l’odore di basilico spandersi tra le sale dei cannoni del Museo della Lanterna, mi ha entusiasmato!

Oggi ci siamo impegnati davvero tanto per contribuire al sogno di far diventare il pesto patrimonio dell’umanità Unesco! E questo è il risultato.

#worldpestoday #pestochampionship #pestogenovese #pesto #orgogliopesto #annodelciboitaliano #italianfood #foodlover #genovamorethanthis #lamialiguria #igersgenova

Carnevale alla Lanterna!

7B634E81-3EA4-448A-97DD-F982132A5CC7Nonostante il vento, tante famiglie hanno voluto festeggiare il Carnevale alla Lanterna!

Un Carnevale insolito, fatto di costumi dei più disparati, stelle filanti e tanti colori, ma con le maschere della commedia dell’arte ad accompagnarci lungo la passeggiata che costeggia il porto.

62EE4EF1-7635-4DBE-B411-30AA1D31C9556AE9AF4E-8F16-48CE-B95F-0874CEC638E9

Così, in compagnia di Arlecchino, Pulcinella, Colombina, Pantalone e Capitan Fracassa, grandi e piccini hanno imparato tante storie sui protagonisti del teatro e del Carnevale di una volta, ma anche scoperto le storie che il porto e la Lanterna custodiscono da secoli.

Naturalmente, non poteva mancare la pentolaccia per concludere in bellezza un pomeriggio davvero divertente!

2079D3AF-5028-4D8F-9A7D-2D9530C1138FA69B6543-73B6-4938-B3A4-8C06708A1F8F

Grazie a tutti i partecipanti e alla prossima!

Noi ci vediamo domenica 18 alle 15 al Museo del Genoa per un’inedita visita “giocata” per scoprire tante curiosità sulla storia del calcio e sulla Genova tra 800 e 900! Vi aspettiamo!

Costi: adulti 7€; bambini fino ai 5 anni 2€ e dai 6 ai 12 anni 5€

0A8F18B0-1DE1-4F1B-8F9B-74102C490205

Un Febbraio in festa!

Febbraio è il mese del Carnevale e noi, come ogni anno, siamo alla Lanterna per la pentolaccia… la PentoLanterna, potremmo battezzare così!

Le maschere della commedia dell’arte ci accompagneranno lungo la passeggiata raccontandoci le loro storie divertenti con l’aiuto di un libro di filastrocche a tema davvero carino “Ti conosco, Mascherina”.

L’appuntamento è dunque sabato 10 Febbraio alle 15.30 presso la scala mobile del Terminal Traghetti per una divertente visita guidata rigorosamente in maschera!

Su www.lanternadigenova.it/laboratoriperfamiglie tutti i dettagli della giornata, i costi e le modalità di partecipazione.

Però… mica è finita qui!

La settimana dopo e precisamente domenica 18 Febbraio alle 15 saremo al Museo della Storia del Genoa per una nuova iniziativa che speriamo sia la prima di una lunga serie!

Grandi e piccoli potranno scoprire tante storie sul Genoa, sul calcio e sulla città di Genova con l’aiuto di una divertente scheda da compilare e colorare che accompagnerà i partecipanti di tutte le età durante la visita guidata.

Per info, costi e prenotazioni unpostoverdeeblu@gmail.com

Inseguendo una stella

Continua anche quest’anno la collaborazione con la Lanterna di Genova.

E come sempre non può mancare l’appuntamento con la festa più bella dell’anno.

Sabato 2 Dicembre alle ore 15.00 ci sarà una visita con laboratorio per famiglie in attesa del Natale. Partendo dalla passeggiata grandi e piccini andranno alla scoperta del simbolo di Genova, del porto sul quale si affaccia e delle professioni di ieri e di oggi ad esso legate. Lungo il tragitto verranno anche raccontati aneddoti legati alla tradizione natalizia genovese, con la lettura di brani e poesie a tema. Di seguito i bambini realizzeranno un piccolo presepe colorato che riproduce le tipiche statuine del settecento genovese da portarsi a casa.

Al termine sarà possibile salire sulla prima terrazza del faro.

In caso di numero elevato di partecipanti, il gruppo verrà diviso in 2 che, a rotazione, farà laboratorio e salita al faro.

L’attività è adatta ai bambini a partire dai 5 anni.

Prezzo € 10 a persona comprensivo di ingresso

Posti limitati

Appuntamento presso la scala mobile del Terminal Traghetti.

Info e prenotazioni laboratori@lanternadigenova.it indicando nome e cognome numero adulti, numero ed età bambini, recapito telefonico

In caso di disdetta chiediamo di inviare tempestiva comunicazione.

Il 5 Dicembre invece saremo al Palazzo della Meridiana per un’iniziativa benefica in favore del Dottor Sorriso Onlus con un laboratorio sempre a tema natalizio con i giocatori delle squadre di calcio genovesi che aiuteranno i bimbi a realizzare delle decorazioni per l’albero di Natale.

Con gli occhi dei poeti

Genova, si sa, è una città che si svela poco a poco. Come i suoi abitanti si apre lentamente, ma una volta conosciuta ti  conquista è difficilmente si farà dimenticare.

Tanti poeti, scrittori, letterati, di ieri e di oggi, del posto o “foresti” come diremmo noi zeneixi, l’hanno saputa raccontare con versi immortali lasciando un segno personale all’eternità della Superba.

Ieri abbiamo fatto un giro tra i caruggi sulle tracce di Dickens, Dante, Montale e Caproni che con parole a volte dure e il più delle volte entusiaste hanno dato un punto di vista personale, ma obbiettivo alla Genova che fu facendoci scoprire, con sorpresa, che il passare del tempo non ha intaccato poi così tanto la sua “pelle”. 

Dante detestava i genovesi e gli augurava di disperdersi nel mondo. 

 

Montesquieu addirittura sperava di non dover tornare più in quel di Genova!


Ma Caproni l’amava visceralmente tanto da scrivere: 

Genova, di tutta la vita,

mia litania infinita! 

In molti si sono persi tra il dedalo delle strade della città vecchia 


O hanno ammirato i palazzi eleganti di Strada Nuova.


La conclusione è che, a prescindere che la si ami o la si odi, Genova è una città che non lascia e non può lasciare indifferenti! 

Il nostro bel giro è terminato a Palazzo Ducale per la presentazione del bel libro di Poesie di Chiara Mutti “Scatola Nera” presso la Stanza della Poesia. 

Un’esperienza che verrà sicuramente ripetuta.

Alla prossima! 

​​

Sempre Lanterna

Qualche giorno fa abbiamo consolidato il nostro rapporto di collaborazione con la Lanterna di Genova con un nuovo, per così dire, esperimento che ha dato buoni frutti. 
Abbiamo trasformato la passeggiata che conduce al faro in un’aula didattica dove i bambini di una scuola primaria della provincia di Varese hanno imparato a distinguere i Caravana dai Carenanti e i Confidenti dai Carbunin per poi giungere nel parco e prima di affrontare i 172 scalini che conducono alla prima terrazza della Lanterna, ne hanno scoperto i segreti e tante curiosità. 

Una bella esperienza che sicuramente verrà replicata, speriamo ancora tante volte. 

Un grazie doveroso a tutto lo staff dell’Associazione Amici della Lanterna e ai Giovani Urbanisti che con passione e tenacia portano avanti un progetto di valorizzazione impegnativo per far vivere il simbolo di Genova, specchio di chi crede che la cultura, la storia e l’identità di una città sono patrimonio da tutelare e consolidare. 

Alla prossima!